La stamberga dei lettori recensisce Trans-Human Express

Su LaStambergaDeiLettori è comparsa una bella recensione al romanzo di Lukha B. Kremo, Trans-Human Express. Il romanzo, finalista al Premio Urania è presente sia in edizione cartacea che in eBook senzaDRM. Ecco, qui sotto, un estratto della rece:
L'autore, da buon connettivista, pur usando e in certi casi apertamente omaggiando luoghi comuni della sci-fi, dal pericolo di un asteroide al complotto mondiale, mescola in maniera innovativa cyberpunk, fisica quantistica, viaggio nel tempo, intelligenze artificiali e molto altro ancora, in un prodotto riuscito, coerente, dal ritmo frenetico. Se la struttura, inevitabilmente limitata, è quella del thriller classico, con capitoli brevissimi e ampi salti spaziali da un contesto a un altro, da un personaggio all'altro, l'abilità dell'autore si fa evidente in piccole ma preziose scelte narrative che strappano violentemente la storia dai netti confini del romanzo di genere. Molto apprezzabile, ad esempio, è la - letteralmente - parentesi descrittiva dei personaggi via via introdotti, in un modo che sembra quasi scimmiottare simpaticamente la sintesi wikipediesca, e che pure riesce a dare, con poche parole, solidità e consistenza ai personaggi anche più marginali. Allo stesso modo le brevi ma esaurienti digressioni forniscono le informazioni sugli sviluppi futuri ideati dall'autore, che arricchiscono l'ambientazione generale così distante (eppure non troppo) nel tempo.

Archivio