Frederik Pohl: dalla letteratura al cinema

Un altro gigante della fantascienza purtroppo ci ha lasciato all'età di 93 anni: Frederik Pohl. Vincitore dei premi Nebula e Hugo, i più importanti del panorama letterario fantascientifico, l'autore americano ha saputo lasciare un'impronte indelebile nell'immaginario dei suoi lettori con racconti come Il tunnel sotto il mondo, racconto del 1955 ritenuto oggi uno dei classici della speculative fiction.
Lo stesso racconto ispirò fra l'altro diverse interpretazioni cinematografiche. Nel 1969, il regista italiano Luigi Cozzi esordì con l'omonima pellicola sperimentale, un'interessante satira della società consumistica in cui una piccola comunità è tenuta prigioniera da un gruppo di ricercatori pubblicitari. Come dice la sinossi del regista: "L'azione si svolge nel giorno del 32 di luglio, un giorno che non esiste, e il protagonista è costretto a ripetere in continuazione la stessa esperienza". Sul sito Vimeo è possibile godersi l'incipit del film.
Il bel mediometraggio di Cozzi, tutto sommato, si discostava però non poco dal racconto originale di Pohl. Ma ci sono state anche altre interpretazioni giunte sugli schermi televisivi, queste un po' più fedeli alla trama originale delineata dal maestro della fantascienza.
Out of the Unknown fu un'antologia televisiva britannica prodotta e trasmessa dalla BBC fra il 1965 e il 1971. L'ottavo episodio della seconda stagione, intitolato Tunnel Under the World, reperibile su YouTube, era direttamente ispirato al piccolo capolavoro di Pohl.
Ci sono anche altri racconti dell'autore divenuti col tempo dei classici come Day Million, apparso in Italia col titolo Fra un milione di giorni in diverse antologie, una storia d'amore fra un ragazzo e una ragazza, con la peculiarità che la ragazza è in realtà di sesso maschile. Cliccando qui è possibile ascoltare la storia narrata direttamente dall'autore in un filmato prodotto da Eric Solstein e Benton Bainbridge
Grazie ai suoi bellissimi e intramontabili racconti e romanzi, Pohl sarà sempre ricordato come uno dei più importanti autori di fantascienza sociale, continuando a vivere nei cuori e nell'immaginazione di tutti i suoi lettori.



Archivio